Rinaldi il migliore nel venerdì del WorldSBK a Imola nonostante tre bandiere rosse

Fonte www.worldsbk.com

Fotografie: Bonora Agency

Rinaldi il migliore nel venerdì del WorldSBK a Imola nonostante tre bandiere rosse

Ottimo passo per Axel Bassani, bene anche Alex Lowes: il romagnolo vuole lasciare il segno nel weekend di casa mentre Bautista è soltanto ottavo

La prima giornata del Round Prometeon d’Italia valido per il Campionato del Mondo MOTUL FIM Superbike a Imola si conclude con la FP2 che vede tre bandiere rosse per le cadute che coinvolgono rispettivamente Gabriele Ruiu (Bmax Racing), Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) e Tito Rabat (Kawasaki Puccetti Racing). La FP2 ci regala indicazioni importanti in termini di passo gara. Al termine del venerdì al comando troviamo Michael Ruben Rinaldi (Aruba.it Racing – Ducati).

 

Rinaldi e Ducati dettano il passo

Tanti motivi per i quali Ducati ha di che sorridere; quattro moto della Casa bolognese sono presenti nelle prime sei posizioni. Rinaldi all’ultimo giro lanciato piazza il giro che gli permette di mettersi tutti alle spalle. Alvaro Bautista non riesce a migliorare il tempo fatto segnare in FP1 e a fine giornata è ottavo nel combinato. Il campione del mondo e leader della classifica ha un po’ di lavoro da fare dal momento che paga oltre mezzo secondo a Rinaldi.

 

Ti potrebbero interessare anche

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
error: Content is protected !!