Campionati Europei Pattinaggio Corsa: Per l’Italia 11 medaglie d’oro nelle prove su Pista

Campionati Europei Pattinaggio Corsa: Per l’Italia 11 medaglie d’oro nelle prove su Pista

Tempo di primi bilanci ai Campionati Europei di Pattinaggio Corsa su Pista, Strada e Maratona, partiti a Valence D’Agen lunedì 17 luglio e in programma fino a domenica 23.
La competizione francese vede impegnata la Nazionale Italiana del CT Massimiliano Presti nella lotta per i titoli 2023, nelle categorie Allievi, Junior e Senior.
Chiusa mercoledì scorso la prima parte dedicata alle prove su Pista.
Diversi i titoli già assegnati, con Italia e Francia protagoniste.
Azzurri chiamati a confermare il ruolo di campioni continentali, conquistato lo scorso anno agli Europei dell’Aquila.
Compito arduo per i nostri, che in terra francese devono vedersela con i padroni di casa.
Lo squadrone transalpino, qui in Occitania, schiera atleti competitivi in tutte le specialità e molti dei migliori fondisti a livello mondiale.
Tra le difficoltà riscontrate dagli italiani in questa prima parte di gare va sicuramente menzionato il pattinodromo Jacques Fronton.
200 metri in granito a curve sopraelevate. Un impianto tecnico, adatto alle caratteristiche e alle qualità dei francesi, abituati a competere su queste superfici.
Team transalpino che ha fatto prevalere il fattore “casa” e una grandissima condizione fisica, portandosi in testa al medagliere provvisorio degli Europei 2023, con 19 ori.
Medagliere tricolore che arriva a quota 11 ori, con la Nazionale Italiana in seconda posizione.
11 anche le medaglie d’argento e 13 quelle di bronzo per gli Azzurri, che chiudono la prima parte della competizione dedicata alla Pista con un bottino di 35 totali, contro le 42 dei Francesi.

“Concludiamo questa prima parte dei Campionati, confermando quello che avevamo preventivato prima degli Europei – ha detto il Commissario Tecnico azzurro, Massimiliano Presti – Una pista senza dubbio spettacolare e molto complicata da interpretare. Nonostante ciò, nelle prove veloci, abbiamo dimostrato di essere un ottimo gruppo, conquistando diverse medaglie. Nel conto va messo anche qualche infortunio che ha bloccato la preparazione di alcuni nostri atleti. Nel fondo invece, nonostante la scelta di portare i migliori e i più meritevoli, continuiamo a faticare. Sicuramente qualcosa va corretto, perché i ritmi delle competizioni internazionali sono ben altri rispetto a quelli che abbiamo in Italia. Purtroppo non basta vincere titoli nazionali – ha sottolineato Presti – per poi essere automaticamente competitivi all’estero. Ora spazio al Campionato Strada. La fiducia è alta. I ragazzi pronti a dare il massimo”.

Tornando alla pista, va evidenziato come i nostri abbiano lottato in tutte le prove al cospetto di avversari tostissimi e soprattutto dei padroni di casa.
Europei 2023 che raccontano di un’Italia partita subito forte già dalla prima giornata di lunedì 17 luglio, con Allievi e Junior in grande spolvero.
Trend positivo confermato anche dai Senior. Molti degli italiani centrano più medaglie personali in quasi tutte le prove Pista e di squadra, nelle staffette delle gare lunghe Americana.
Nella prima giornata spicca l’oro di Duccio Marsili nella 200 metri giro atleti contrapposti maschile.
Gli altri titoli arrivano nella categoria Allievi con le medaglie d’oro di Cristian Scassellati e Paola Sofia Chiumento (Giro Atleti Contrapposti) e di Giorgio Ghisio Erba (5000 m Eliminazione).
Nella categoria Junior sono Riccardo Ceola e Alice Sorcionovo (Giro Atleti Contrapposti) a portare a casa i titoli 2023.
Nella seconda giornata, su tutte le due medaglie d’oro.
Quella conquistata da Alice Sorcionovo, nella 500m sprint Junior, e quella di Giulia Presti, nella 10000m punti eliminazione.
Note positive che arrivano anche dalle due veloci Senior, sulla distanza dei 500m, con Duccio Marsili che centra il bronzo, dopo la medaglia d’oro della prima giornata e Asja Varani che porta a casa l’argento.
Medagliere italiano che si arricchisce ulteriormente con altri due argenti continentali.
Quelli di Adam Maiorca, nella 500m Allievi e di Manuel Ghiotto, nella prova Junior della 10000m punti eliminazione.
Allievi ancora una volta in evidenza nella terza e conclusiva giornata delle gare riservate alla Pista.
Pronti via!
E subito prime medaglie d’oro per i colori italiani.
Paola Sofia Chiumento e Giole Citterio trionfano nelle due 1000m Sprint Allievi.
Titolo che arriva anche nella lunga della 3000m americana Allievi femminile, ed è sempre la Chiumento protagonista, con le altre due compagne di staffetta, Rita De Gianni ed Elisa Folli.
Molte le medaglie d’argento centrate.
Nelle due prove della 3000m americana Senior dobbiamo arrenderci solo alla solita Francia.
Veronica Luciani, Linda Rossi e Melissa Gatti salgono sul secondo gradino del podio nella staffetta femminile.
Duccio Marsili, Vincenzo Maiorca e Alessio Clementoni ottengono lo stesso risultato in quella maschile.
Il podio della 1000m Sprint Senior uomini non ha bisogno di presentazioni, per i tanti titoli messi in bacheca in carriera dai tre campionissimi, tra i quali figura, alla voce argento, ancora una volta il nostro Duccio Marsili.
Il senese deve cedere soltanto al francese Timothy Loubineaud, qui in casa, in vero stato di grazia.
Bronzo per il belga Jason Suttels.
Le due prove Sprint Junior sulla distanza dei 1000 metri portano in dote all’Italia altre due medaglie d’argento.
Quelle di Giulia Presti, nella prova femminile e di Manuel Ghiotto, in quella maschile.
Ancora medaglie e sempre d’argento per gli azzurri, nelle altre due 3000m americana Junior della giornata che chiude il Campionato Pista.
Julia Bedon, Alice Sorcionovo e Giulia Presti, protagoniste nella finale femminile.
Leonardo Bossi, Manuel Ghiotto e Leonardo De Angelis in quella maschile.
Da oggi spazio alle prove su Strada.
Altri titoli in palio fino a domenica 23 luglio, con la chiusura in grande della Maratona.

Foto di Alexis Imenez
UFFICIO STAMPA – Pierpaolo Bellucci

Ti potrebbero interessare anche

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
error: Content is protected !!