Campionati Europei Pattinaggio Corsa. Nazionale Italiana in Francia

Campionati Europei Pattinaggio Corsa. Nazionale Italiana in Francia

per la conferma continentale

Da lunedì 17 luglio al via la Competizione di Valence D’Agen

Il CT Presti: “Lavoro di preparazione straordinario da parte del team. Tra i più giovani le nuove speranze azzurre”.

Ultimi giri di lancette prima dei Campionati Europei di Pattinaggio Corsa su Pista, Strada e Maratona 2023, in programma in Francia, a Valence D’Agen, da lunedì 17 domenica 23 luglio. Un appuntamento che vede la Nazionale Azzurra del CT Massimiliano Presti chiamata a confermare la posizione di leader continentale conquistata lo scorso anno agli Europei dell’Aquila. Evento organizzato dalla Federazione Francese Sport Rotellistici, World Skate Europe, Valence D’Agen Roller 2 Rives e Communauté de Communes des 2 Rives.  Sono 52 i convocati azzurri per le categorie maschili e femminili SeniorJunior e Allievi.  Atleti azzurri che nella spedizione francese dovranno vedersela con i più forti interpreti della disciplina su rotelle a livello mondiale.  Primi avversari nel medagliere finale i padroni di casa della Francia. A ruota, tra tutte le altre partecipanti, lo squadrone spagnolo, la temibile Olanda e la sempre presente Germania. Campionati che arrivano dopo un percorso di preparazione che la Federazione Italiana Sport Rotellistici e lo staff della nostra Nazionale hanno portato avanti in maniera incessante nei mesi di avvicinamento alla Competizione francese. Importantissimo preambolo dell’altro appuntamento internazionale di questo 2023, i Mondiali italiani di fine agosto, ad Alte Ceccato.

“Ho deciso di allargare il più possibile il numero dei convocati per tenere alta la concentrazione e lasciare la giusta tensione agonistica nei ragazzi – ha sottolineato il Commissario Tecnico italiano, Massimiliano Presti – puntando anche su quelli coinvolti fin qui di meno, per evitare che gli stessi spegnessero l’interruttore prima del previsto. In accordo con tutto lo staff azzurro abbiamo cercato di formare questo gruppo allargato, coinvolgendo quanto più possibile i ragazzi più giovani, molti dei quali rappresentano il futuro della nostra Nazionale. Proprio in questa ottica è stato impostato il percorso di avvicinamento ai due appuntamenti più importanti della stagione, Europei e Mondiali. Un modo – ha spiegato Presti – per permettere a più atleti di confrontarsi a livelli altissimi e al nostro team di avere a disposizione una scelta più ampia rispetto al passato, sperando di portare tutti a livello dei nostri campioni già affermati. Quest’ultimi tutti presenti agli Europei, qui a Valence D’Agen”.

Il percorso azzurro di avvicinamento agli Europei è stato caratterizzato da un fitto calendario di tappe, fondamentali per la preparazione dei Campionati in terra francese. Un cammino che ha impegnato il team azzurro in un consistente lavoro di squadra e messo in evidenza l’importanza dei raduni federali, durante la lunga stagione agonistica.

“Il percorso federale di maggio e giugno è stato straordinario – ha rimarcato il CT Presti – grazie ai raduni di Roma, dell’Aquila e di Alte Ceccato. Un lavoro svolto ad hoc in ognuno dei tre appuntamenti di preparazione, con la presenza di atleti diversi, proprio per dare una possibilità a tutti. È stato un lavoro incessante, caratterizzato anche da impegni all’estero, come la Coppa Europa degli allievi, a metà giugno in Austria, e i Campionati Italiani Pista e Strada che rappresentano sempre un banco di prova utile per testare le condizioni dei ragazzi. Siamo molto soddisfatti dell’attività federale di questi ultimi mesi – ha concluso Presti – Proveremo a confermare, qui in Francia, quanto di buono fatto nello scorso Campionato Europeo, dove riuscimmo a prevalere su tutti”.

Spazio quindi alle gare, con i nostri a dare battaglia e a caccia dei titoli europei 2023. Si parte lunedì 17 con le prove pista, sui 200 metri in granito del Pattinodromo Jacques Fronton. Da venerdì 21 in scena le gare strada, sui 400 metri dell’anello in asfalto del Centro Sportivo di Valence D’Agen. Grande e spettacolare finale con la suggestiva Maratona cittadina che chiuderà, Domenica 23 luglio, i Campionati francesi.

Ti potrebbero interessare anche

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
error: Content is protected !!