Campionati Europei Pattinaggio Corsa 2023. Allievi e Junior Azzurri sul tetto continentale della velocità

Campionati Europei Pattinaggio Corsa 2023. Allievi e Junior Azzurri sul tetto continentale della velocità

L’Italia domina le gare sprint su Strada e si difende alla grande nelle lunghe
Francia avanti con i suoi fondisti Senior e alla voce medaglie d’oro

Campionati Europei di Pattinaggio Corsa che a Valence d’Agen regalano alla Nazionale Italiana tante certezze, quelli chiusi ieri, domenica 23 luglio, con le due spettacolari prove della Maratona.
Prima conferma, fra tutte, quella di essere leader continentali della velocità.
Seconda, quella di avere un dominio pressoché assoluto nelle categorie Allievi e Junior.
Certezze arrivate da tutte le giornate della manifestazione francese, iniziata lo scorso 17 luglio.
L’appuntamento 2023 riservato alle categorie maschili e femminili, Senior, Junior e Allievi, ha raccontato di un Team Azzurro in grande evidenza in tutte le specialità, nelle prove su Pista, Strada e nella Maratona.
Gare di fondo che però, nella categoria Senior, ci vedono patire ancora la superiorità della Francia, in grado di prevalere nelle lunghe, grazie a molti dei migliori interpreti della disciplina a livello mondiale.
Fattore che porta in dote ai Transalpini un medagliere generale che li vede chiudere avanti all’Italia con 73 medaglie, contro le nostre 60.
Nazionale Azzurra che può comunque festeggiare il grandissimo risultato ottenuto in Occitania, su un teatro di gara più congeniale alle qualità dei padroni di casa.
Dato non scontato, per l’Italia, alla vigilia della competizione continentale, quello di aver primeggiato in maniera evidente nelle due categorie dei più giovani, Allievi e Junior.
Netta l’affermazione Azzurra nelle gare della velocità pura maschile e femminile, con la bella conferma arrivata anche tra i Senior, grazie alle tre medaglie d’oro: le due di Duccio Marsili e quella di Alessio Piergigli.
Nelle 12 prove totali fra strada e pista, quelle della 100m sprint e del giro atleti contrapposti, lasciamo poco o niente agli avversari, centrando 10 titoli sui 12 a disposizione e portando a casa diverse medaglie d’argento e di bronzo.
Junior e Allievi in grande spolvero anche nelle gare lunghe, dove conquistiamo titoli e medaglie, al cospetto degli specialisti transalpini.
In particolare nella categoria Junior siamo avanti nel medagliere finale sia nella velocità che nel fondo.
Meritano di essere menzionati, tra i tanti titoli centrati: i tre ori di Giulia Presti, nelle gare lunghe a punti e a eliminazione Junior; il titolo di Manuel Ghiotto, nella 15000 m eliminazione strada Junior; le 4 medaglie d’oro di Alice Sorcionovo, nelle gare veloci Junior su pista e su strada; i tre ori di Riccardo Ceola, nelle prove sprint su pista e su strada; le fantastiche vittorie, tra gli Allievi, di Paola Sofia Chiumento, 3 personali e 1 di squadra nella staffetta, e quelle di Cristian Scassellati, che porta a casa due ori continentali.
Risultati eccezionali per il Team Italiano, frutto del lavoro di tutto lo staff azzurro, guidato da Massimiliano Presti.
Un percorso iniziato con i più giovani già dalle gare dello scorso anno, che il Commissario Tecnico ha voluto evidenziare, al termine di questi Campionati 2023.

La grande rivincita nella categoria Allievi:
“Per quanto riguarda il Campionato degli Allievi – ha sottolinato il CT Presti – ci prendiamo una bella rivincita proprio in Francia, portando a casa il titolo continentale di categoria, grazie a questo meraviglioso gruppo che si è fatto valere e ha dato il massimo in ogni gara. Viene premiato anche “l’azzardo” della scorsa stagione, quello di schierare atleti al primo anno in eventi internazionali. Scelta che all’inizio ci ha portato a subire un pò la superiorità delle altre Nazionali, ma che ha poi permesso ai ragazzi di avere la giusta esperienza per poter primeggiare quest’anno in campo europeo, qui a Valence d’Agen”.

Medagliere Categoria Allievi
Italia: Oro 10/ Argento 5/ Bronzo 9 – Tot. Medaglie : 24
Francia: Oro 8/ Argento 5/ Bronzo 4 – Tot. Medaglie : 17
Germania: Oro 1/ Argento 3/ Bronzo 1 – Tot. Medaglie : 4
Junior sul tetto d’Europa nella velocità e nel fondo:

“Nostri Junior strepitosi, conquistato il titolo continentale! – si esalta Massimiliano Presti – I ragazzi dominano la Francia, seconda sia nella velocità che nel fondo. I Francesi conoscevano il nostro valore e per questo, in particolare nelle gare femminili, schieravano 3 atlete in ogni specialità, forti e compatte tra loro. Oltre che il talento dei nostri ragazzi, abbiamo messo in mostra anche un’ottima condotta di gara ed un’attenzione perfetta nella gestione degli atleti, soprattutto nel fondo. Fattori che hanno esaltato ancor di più queste emozionanti vittorie, per nulla scontate”.

Medagliere Categoria Junior
Italia: Oro 11/ Argento 8/ Bronzo 5 – Tot. Medaglie : 24
Francia: Oro 5/ Argento 5/ Bronzo 9 – Tot. Medaglie : 19
Repubblica Ceca: Oro 3/ Argento 0/ Bronzo 1 – Tot. Medaglie : 4
Nei Senior soffriamo nel fondo, ma nella velocità ancora lì in vetta tra i migliori:

“Nelle gare lunghe della categoria Senior paghiamo ancora la superiorità dei francesi – ha rimarcato il Commissario Tecnico – Sapevamo che bisognava soffrire. Nonostante tutto riusciamo a raccogliere delle preziose medaglie. Mentre nella velocità dimostriamo che il lavoro svolto dai tecnici e dalla Federazione Italiana ha portato dei frutti. Abbiamo un reparto invidiato da tutti e riusciamo a centrare sempre parecchie medaglie pesanti”.

Medagliere Categoria Senior
Francia: Oro 17/ Argento 11/ Bronzo 9 – Tot. Medaglie : 37
Italia: Oro 3/ Argento 6/ Bronzo 3 – Tot. Medaglie : 12
Spagna: Oro 1/ Argento 2/ Bronzo 5 – Tot. Medaglie : 8

Dato importante da rimarcare per i colori azzurri anche quello relativo alle due gare conclusive della Maratona, dove Junior e Senior careggiano nella stessa prova.
Italiani che si piazzano nelle prime 10 posizioni sia nella 42 km maschile, vinta dal belga Jason Suttels, che in quella femminile, nella quale si impone la francese Marie Dupuy.
Piazzamenti dei nostri atleti da non sottovalutare, perché ottenuti in una specialità che da anni non ci vede protagonisti e in gare in cui partecipavano i migliori specialisti della disciplina.
Campionati Europei di Valence d’Agen che hanno offerto tantissime emozioni e raccontato di una Nazionale in crescita, con la bellissima notizia, su tutte, dei nostri giovani in grande evidenza.
Sono loro che rappresentano il futuro tricolore e il pattinaggio corsa dei prossimi anni.
Stimolo ulteriore per il team azzurro, quello di colmare il gap nel fondo Senior, già a partire dai prossimi appuntamenti internazionali, primo fra tutti il Mondiale di fine agosto, in casa, ad Alte Ceccato.

Forza Azzurri!

Medaglie d’ORO Italia – Campionati Europei 2023
17-23 luglio – Valence d’Agen – Prove Strada e Pista
Duccio Marsili – Senior Maschile 1 giro Sprint Strada
Duccio Marsili – Senior Maschile Giro Atleti Contrapposti Pista
Alessio Piergigli – Senior Maschile 100 m Strada
Alice Sorcionovo – Junior Femminile 1 giro Sprint Strada
Alice Sorcionovo – Junior Femminile 100 m Strada
Alice Sorcionovo – Junior Femminile Giro Atleti Contrapposti Pista
Alice Sorcionovo – Junior Femminile 500m Sprint Pista
Riccardo Ceola – Junior Maschile 1 giro Sprint Strada
Riccardo Ceola – Junior maschile 100 m Strada
Riccardo Ceola – Junior Maschile Giro Atleti Contrapposti Pista
Giulia Presti – Junior Femminile 10000m Punti Strada
Giulia Presti – Junior Femminile 15000 m Eliminazione Strada
Giulia Presti – Junior Femminile 10000m Punti Eliminazione Pista
Manuel Ghiotto – Junior Maschile 15000 m Eliminazione Strada
Asia Negri – Allievi Femminile 1 giro Sprint Strada
Cristian Scassellati – Allievi Maschile 100 m Strada
Cristian Scassellati – Allievi Maschile Giro Atleti Contrapposti Pista
Paola Sofia Chiumento – Allievi Femminile 100 m Strada
Paola Sofia Chiumento – Allievi Femminile Giro Atleti Contrapposti Pista
Paola Sofia Chiumento – Allievi Femminile 1000m Sprint Pista
Paola Sofia Chiumento/Rita De Gianni/Elisa Folli – Allievi Femminile 3000m Americana Pista
Adam Maiorca – Allievi Maschile 8000 m Eliminazione Strada
Giorgio Ghisio Erba – Allievi Maschile 5000 m Eliminazione Pista
Giole Citterio – Allievi Maschile 1000m Sprint Pista

Foto di Alexis Imenez
UFFICIO STAMPA – Pierpaolo Bellucci
FEDERAZIONE ITALIANA SPORT ROTELLISTICI

Ti potrebbero interessare anche

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
error: Content is protected !!